DAD – seconde e terze classi scuola secondaria

Da lunedì 9 novembre gli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria partecipano alle attività della Didattica digitale integrata secondo un calendario settimanale costituito in partenza da 20 spazi orari (21 per il corso F, 22 per il Tempo Prolungato) di lezioni a distanza in modalità sincrona.

L’orario delle lezioni è costruito sulla base dell’orario esistente per la scuola in presenza e viene comunicato alla classe dal suo coordinatore. Ogni lezione ha la durata di 50 minuti.

Le ore di lezione sono ripartite nel modo seguente:

materia Classi tempo ordinario Classi tempo prolungato Classi indirizzo musicale
italiano 4 4+1(pomeridiana) 4
storia 2 2 2
geografia 1 1 1
matematica 4 4+1(pomeridiana) 4
scienze 1 1 1
inglese 2 2 2
francese/spagnolo 1 1 1
arte 1 1 1
musica 1 1 1+1
motoria 1 1 1
tecnologia 1 1 1
religione 1 1 1

 

Viene dunque garantito, in modo proporzionale rispetto all’orario curricolare di ogni disciplina, un contatto settimanale con i docenti di tutte le materie. Gli alunni sono tenuti a partecipare, con l’attiva presenza on line, a tutte le lezioni sincrone. Le assenze, rilevate e segnate sul registro elettronico, devono essere giustificate dai genitori tramite una mail al docente coordinatore di classe. Gli alunni presenti mantengono la videocamera accesa, seguendo le regole di partecipazione che verranno loro illustrate.

L’orario settimanale della didattica dei ragazzi si completa con almeno altre 8 ore di attività asincrone realizzate da tutti i docenti.

Per didattica asincrona si intende una serie di attività che vedono la partecipazione degli alunni e dei docenti sulla medesima piattaforma di condivisione: il docente, coordinandosi con il Consiglio di Classe, prepara documenti, approfondimenti, materiali appositamente ideati, per i quali fornisce delle indicazioni di lavoro individuale o di gruppo. Il feedback di restituzione completa il processo di scambio e condivisione alunno-docente. Esempi di possibili attività asincrone sono: video o audio lezioni registrate, link introdotti e commentati a vario materiale di valore didattico, scrittura individuale o collaborativa, realizzazione di video, disegni, esecuzioni musicali, manufatti etc.

Tutte le discipline possono essere coinvolte nelle attività asincrone. Lo sono senz’altro le discipline che hanno due ore curricolari nell’orario settimanale in presenza e una sola nell’orario in DDI: geografia, scienze, francese/spagnolo, arte, musica, motoria, tecnologia.

(Scaricabile)