Contributo volontario

Gentili famiglie, la scuola, la nostra scuola, ha attraversato questi mesi difficili con voi, come voi, ma ha continuato orgogliosamente a esserci, a stare con i bambini e i ragazzi, a pensare e progettare per loro, per la loro crescita e il loro apprendimento, il loro presente e il loro futuro. Una scuola che, ora più che mai, ci è apparsa per quello che è e deve essere: la casa di tutti, dove ognuno può diventare sé stesso. Vicina a tutti, la nostra scuola lo è stata, nei suoi spazi e progetti, coi suoi docenti, in presenza e anche a distanza. E vuole esserlo sempre di più. Certo, quest’anno abbiamo dovuto limitare qualche progetto e attività, previsti e importanti, per motivi di sicurezza, ma in compenso abbiamo sviluppato e affinato le competenze digitali e gli strumenti e puntato ancor di più l’attenzione su ciò che ci sta a cuore e che costituisce l’anima della nostra scuola: la relazione, la didattica, l’inclusione, la partecipazione vera di tutti.

Per tutto questo e anche per ciò che vogliamo riprendere, reinventare e assicurare – le attività, i progetti e tutto ciò che costituisce la nostra offerta formativa e che trovate descritta nei documenti della scuola – chiediamo anche il vostro aiuto, quell’aiuto che non è mai mancato e che sarà prezioso anche ora. Un vostro contributo economico, volontario, che servirà a finanziare i progetti specifici dell’Istituto e che ci impegniamo a rendicontare nella massima trasparenza. Un contributo che il Consiglio d’Istituto ha quantificato nella cifra di 20 euro a famiglia. Si tratta di un importo indicativo e volontario e potete anche decidere di versare una somma diversa.

I contributi per l’ampliamento dell’offerta formativa sono detraibili dall’imposta sul reddito, nella misura del 19%, come erogazioni liberali, a condizione che il versamento sia eseguito tramite banca. Ecco gli estremi per il bonifico bancario: codice IBAN IT45 I 03069 01604 100000300006. La causale da indicare, utile per la detrazione, è “ampliamento offerta formativa”.

Vi ringrazio sin d’ora per l’attenzione e la disponibilità e auguro a tutti un Buon Natale consapevole e sereno.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Ugo Martelli